NEWS

Adesione al Cluster regionale “cultura e creatività”

23 Marzo 2020





Vuoi aderire al Cluster regionale “cultura e creatività”?






Se sei un’impresa o un operatore dei settori culturale e creativo della Regione FVG e se operi in uno di questi ambiti

  1. Conservazione e valorizzazione del Patrimonio storico-artistico (es: musei, biblioteche, archivi, monumenti);

  2. Performing arts, arti visive e spettacoli dal vivo;

  3. Attività legate alla produzione di beni e servizi culturali secondo una logica industriale di replicabilità (es: cinema, radio-tv, videogame e software, editoria e stampa, musica);

  4. Industria creativa afferente al mondo dei servizi (es: comunicazione, architettura, design).


hai la possibilità partecipre al Cluster Cultura e Creatività della Regione Friuli Venezia.

Il Cluster è per sua natura un cluster diffuso e garantisce attività nei confronti delle imprese culturali e creative e degli operatori del settore su tutto il territorio regionale.

Compilando la manifestazione di interesse puoi divenire socio del Cluster Cultura e Creatività della Regione Friuli Venezia Giulia, volto a rafforzare la cooperazione tra le imprese aderenti, fornire supporto strategico ai loro processi di business e promuovere il settore culturale e creativo ed il territorio.

La qualità di socio si acquisirà in seguito al pagamento di una quota associativa annuale, differenziata in base alla natura del soggetto aderente (micro, piccola, media, grande impresa; Università; Centri di Ricerca; altri enti).

Compila la manifestazione di interesse allegata corredata dalla carta di identità del legale rappresentante e inviala a [email protected].

 

Come è nato il cluster e quali sono le sue attività? 


I settori culturale e creativo sono stati individuati come “strategici per la crescita intelligente e sostenibile della Regione Friuli Venezia Giulia, in quanto la diffusione della cultura e il rafforzamento del sistema culturale e creativo regionale rappresentano il presupposto per una crescita complessiva della persona e della comunità intera, nonché un’area di specializzazione imprenditoriale in cui impiegare in modo proficuo le risorse finanziarie a disposizione”.

La giunta della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha approvato un bando il 4 luglio 2019 per la costituzione e il funzionamento “diffuso sul territorio regionale del Cluster regionale cultura e creatività, nonché la selezione di un soggetto gestore del cluster.

Il Polo Tecnologico di Pordenone è stato individuato come soggetto gestore del cluster assieme ad Area Science Park, Friuli Innovazione, Informest e BIC incubatori FVG.

Il Cluster, grazie al finanziamento della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, effettuerà le seguenti attività, a beneficio dei propri soci:

  1. a) Mappatura delle competenze dei socie  costituzione di un“catalogo” online;

  2. b) Promozione (italiano e in inglese) per incrementare la visibilità e ilbranding dei soci e del sistema regionale nel suo complesso;

  3. c) Monitoraggio personalizzato e informazione, con newsletter, incontri ed eventi dedicati,sullesingole opportunità di finanziamento; eventuale supporto alla presentazione della domanda di finanziamento.


Allegati: lettera di manifestazione interessi.